Self control, riflessi pronti e un pullman resistente: così è stato evitato il peggio sull’A2

Il self control e la preparazione di Fabrizio, uno dei nostri autisti, ha permesso che un imprevisto in autostrada venisse superato senza alcun problema. Lo possiamo affermare noi, in quanto parte in causa, ma lo riportano anche le cronache giornalistiche. La “manovra salvavita”, così è stata definita l’azione messa in atto dal nostro Fabrizio, quando un pezzo di alluminio ha colpito il parabrezza, ha permesso di evitare problematiche. L’incidente è avvenuto qualche settimana fa lungo la A2 del Mediterraneo, a bordo del nostro pullman una gita di Sapri. Per motivi non collegabili a noi, e sotto inchiesta da parte delle autorità, un pesante pezzo di metallo presente sulla carreggiata è stato colpito da un altro veicolo ed è letteralmente partito verso il parabrezza del nostro pullman. Per fortuna il vetro ha retto l’urto e Fabrizio con prontezza di riflessi, attenzione e dimestichezza, ha evitato che quel forte impatto potesse compromettere la salute dei passeggeri. Non ha, infatti, mai perso il controllo del mezzo. Poi ha parcheggiato, chiamato le forze dell’ordine e noi abbiamo fornito subito un altro pullman così da permettere alla scolaresca di raggiungere la propria meta, sapendo di poter contare su autisti e mezzi che garantiscono comfort e sicurezza.